Inter, tre fondi interessati. Per Suning nessuna fretta di cedere – CF

Articolo di
1 Febbraio 2021, 19:21
Steven Zhang presidente Inter Steven Zhang presidente Inter
Condividi questo articolo

Secondo quanto riporta il portale Calcio e Finanza, nonostante il raffreddamento della trattativa per l’acquisizione dell’Inter da parte di BC Partners, ci sarebbero altri tre fondi interessati. Senza calcolare che Suning non sembra aver fretta di cedere.

DISCORSO CESSIONE – Inter, non si arenano le voci di una possibile cessione societaria da parte di Suning. Che, in ogni caso, non ha alcuna fretta di cedere e fa sapere di essere in grado di poter rispettare tutti gli impegni economici (stipendi, bond, calciomercato) con la squadra nerazzurra. Il raffreddamento della pista BC Partners è dovuta a una divergenza di valutazione tra il fondo e gli attuali proprietari, anche se nei prossimi giorni potrebbe comunque arrivare un’offerta (vedi articolo). Altri tre fondi in ogni caso sarebbero interessati alla società nerazzurra. In pole position sembrano andare ora gli svedesi di EQT, pronti a iniziare una Due Diligence. Oltre a questi, sono emersi nelle ultime ore anche i nomi di Fortress Mubadala, il fondo sovrano degli Emirati Arabi Uniti. Insomma, la questione legata alla cessione della società nerazzurra sono tutt’altro che chiusi.

Fonte – Calcio e Finanza, Matteo Spaziante



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.