Inter-Cagliari 1-1, Nainggolan beffa i nerazzurri con arbitraggio scandaloso

Articolo di
26 Gennaio 2020, 14:28
Condividi questo articolo

Termina Inter-Cagliari, sfida valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A. Clicca QUI per seguire la cronaca live minuto per minuto a cura di Inter-News.it.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco terminata sul punteggio di 1-0, riprende Inter-Cagliari. Al 49′ ci prova Romelu Lukaku a trovare il gol del raddoppio, bel controllo in area di rigore, ma il suo tiro finisce sull’esterno della porta difesa da Alessio Cragno. Poco dopo, al 50′, è il momento di Lautaro Martinez che prova con il tiro da fuori area, ma il suo tentativo viene bloccato senza troppa difficoltà dal portiere della squadra sarda. Al 57′ punizione da posizione pericolosissima per il Cagliari, Nainggolan prova la battuta di potenza ma colpisce Simeone che involontariamente impedisce al pallone di arrivare in porta. Al 59′ bellisima azione in solitaria di Stefano Sensi che prova la conclusione, ma il suo tentativo finisce di poco fuori dalla porta di Cragno. Al 60′ ci riprova Sensi, questa volta dalla sinistra, il suo tiro viene respinto da Cragno e sulla ribattuta Lautaro Martinez non riesce a trovare la porta di poco. Al 61′ altro cartellino giallo per Nicolò Barella, che ferma con un fallo tattico Radja Nainggolan; l’azione nasce però da un rigore netto non concesso a Young che, entrato in area, viene ostruito (anche con il gomito) da un difensore rossoblu. Al 74′ primo cambio per Maran, fuori Oliva e dentro al suo posto Castro. Al 76′ altro cambio per il Cagliari, con Luca Pellegrini che lascia il posto a Federico Mattiello. Al 78′ arriva il pareggio: tiro dalla distanza di Radja Nainggolan, deviazione decisiva di Alessandro Bastoni e il pallone finisce nell’angolino dove Samir Handanovic non può arrivare. Azione STREPITOSA di Romelu Lukaku all’81’ che parte da centrocampo e arriva in area, con il suo tiro che sfila di poco fuori dalla porta di Cragno. All’82’ Antonio Conte si gioca il tutto per tutto, inserendo Alexis Sanchez al posto di Stefano Sensi. All’85’ ultimo cambio per Conte, con Dimarco che va a prendere il posto di Cristiano Biraghi. Terzo e ultimo cambio anche per Maran all’86’, con Cigarini che va a prendere il posto di Nainggolan. Nel recupero altro episodio scandaloso ai danni dell’Inter: dopo l’ennesimo fallo non fischiato, Lautaro Martinez protesta vigorosamente e prende due cartellini gialli di fila, venendo così espulso. Termina 1-1 Inter-Cagliari, un pareggio che sa davvero di beffa.

INTER 1 – 1 CAGLIARI

MARCATORI: Lautaro Martinez (I) al 29′, Nainggolan (C) al 78′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 15 Young, 23 Barella, 20 Borja Valero, 12 Sensi, 34 Biraghi; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2 Godin, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio; 11 Moses, 21 Dimarco, 32 Agoumé; 7 Sanchez, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

CAGLIARI (3-5-2): 28 Cragno; 24 Faragò, 40 Walukiewicz, 15 Klavan, 33 Luca Pellegrini; 18 Nandez, 17 Oliva, 21 Ionita; 4 Nainggolan (C), 10 Joao Pedro; 99 Simeone.

A disposizione: 1 Rafael, 90 Olsen; 3 Mattiello, 22 Lykogiannis, 38 Porru; 8 Cigarini, 14 Birsa, 29 Castro; 37 Gagliano.

Allenatore: R. Maran

Note: Gol annullato a Barella (I) al 14′, Skriniar (I) infortunato al 17′; Ammoniti: Maran (C, dalla panchina) al 31′, Lukaku (I) al 48′, Barella (I) al 61′, de Vrij (I) all’83’; Sostituzioni: Godin per Skriniar (I) al 17′, Castro per Oliva (C) al 74′, Mattiello per Pellegrini (C) al 76′, Sanchez per Sensi (I) all’82’, Dimarco per Biraghi (I) all’85’, Cigarini per Nainggolan (C) all’86’; Recupero: 3′ (PT), 4′ (ST)



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.