Primo Piano

Darmian: «Il gruppo Inter è solido. Favoriti scudetto? Badiamo a noi stessi»

Darmian, difensore dell’Inter, ha rilasciato un’intervista per Sky Sport 24 in cui ha parlato del momento dell’Inter, dei nuovi acquisti e degli obiettivi della squadra nerazzurra. Piccola nota anche per Eriksen

OBIETTIVI − Così Matteo Darmian sulla forza dell’Inter:  «La determinazione e la voglia di portare a casa il risultato. Sono caratteristiche che ci devono accompagnare per tutto l’anno, restare uniti e tenere sempre alto il livello di attenzione».

GRUPPO − Questo il pensiero di Darmian sulla squadra: «Quest’anno volevamo partire nel migliore dei modi. Ci sono stati dei cambiamenti, è vero. Ma la mentalità è forte, il gruppo è solido, e lo vogliamo sempre dimostrare».

ACQUISTI − Il jolly nerazzurro ha parlato anche dei nuovi arrivati: «Sono arrivati giocatori forti che ci possono dare una mano importante. Noi però solo attraverso il lavoro dobbiamo continuare a migliorare, giorno dopo giorno».

INZAGHI Darmian ha discusso sul suo tecnico: «Fin dal primo giorno il mister ha portato le sue idee, ha continuato il lavoro iniziato due anni fa. Ci siamo messi tutti a disposizione, per capire e mettere in pratica le sue idee».

DZEKO E CALHANOGLUQueste le sue parole sull’attaccante ex Roma e sul centrocampista ex Milan: «Ognuno ha le proprie caratteristiche e dobbiamo sfruttarle nel migliore dei modi. Edin Dzeko ci darà una grossa mano e farà tanti gol. Hakan è un giocatore che ama concludere l’azione, anche lui si è subito ambientato e si sono viste le sue qualità».

DUMFRIES Darmian ha parlato anche del suo avversario sulla fascia: «Io so benissimo che quando giochi per una grande squadra oltre ad avere grandi responsabilità la concorrenza è alta. Io mi metto sempre a disposizione cercando di dare una mano alla squadra quando vengo chiamato in causa. Ci sono tantissimi impegni, c’è bisogno di tutti e quindi dobbiamo essere sempre pronti».

FAVORITI − Il pensiero dell’ex Parma sullo scudetto: «Alla fine sarà il campo a dare un verdetto. Noi pensiamo a lavorare e a vincere più partite possibili. Non dobbiamo ascoltare le voci, solo badare a noi stessi».

ERIKSEN − Infine, Darmian ha chiuso l’intervista parlando del danese: «Lo choc a giugno è stato grande, c’è voglia di aspettarlo e di rivederlo in campo. Riabbracciarlo ad Appiano ci ha dato tanta energia positiva».

Fonte: Inter.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button