Mondo Inter

Zampa: “Serie A, al lavoro per stadi aperti. No a quarantena ridotta”

Sandra Zampa, sottosegretaria al Ministero della Salute, intervenuta sulle frequenze di “Radio Rai” durante la trasmissione “La Politica nel Pallone” ha parlato della possibile riapertura degli stadi nei prossimi mesi. 

RIAPERTURA – Queste le parole di Sandra Zampa: «Riduzione quarantena? A me non risulta, né che si sia mai discusso di questo col Comitato Tecnico Scientifico. E se è stato discusso è stato per toglierlo dal tavolo. Una disparità di trattamento aprirebbe molte questioni oltre al fatto che esporrebbe a un rischio ulteriore tutti quelli che non fossero eventualmente risultati contagiati. È dannoso anche per i giocatori. L’obiettivo è che i giocatori non si ammalino. Questa malattia è dannosa, lascia cicatrici polmonari. Avere un rigore estremo è utile a loro( le squadre di calcio, ndr) e ovviamente alla causa del calcio. Stadi? Riaprire gli stadi piacerebbe anche a me, io credo ci si possa lavorare. Un arrivederci simbolico magari in occasione della partita conclusiva. Sarà il ministro dello Sport a decidere, io penso che dal punto di vista della salute ciò che abbiamo immaginato possibile per gli altri comparti possa essere immaginato anche per lo sport. Le persone devono sedersi lontane, come si farà in un teatro o in un cinema. Uno stadio è un luogo aperto e ci da’ possibilità di fare entrare tanta gente».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.