Serafini: “Inter, mi aspettavo l’esonero di Spalletti! Icardi unico fenomeno”

Articolo di
2 aprile 2019, 19:02
Luca Serafini

Luca Serafini – giornalista di “Milan TV” -, ospite di “Monday Night” su Sportitalia, si meraviglia della scelta dell’Inter di non esonerare Spalletti dopo le dichiarazioni su Icardi al termine di Inter-Lazio

SPALLETTI DA ESONERO – Il punto di vista di Luca Serafini sul tecnico nerazzurro è fin troppo esagerato: «Io pensavo che Luciano Spalletti venisse esonerato. Mauro Icardi tace, mentre Spalletti dice che la riappacificazione è stata un’umiliazione: un allenatore non può esprimersi così. La verità è una sola: Icardi stava trattando il quarto rinnovo negli ultimi cinque anni, ne ha già avuti tre, perché è l’unico fenomeno che ha l’Inter, dato che gli arrivava la palla e faceva gol, l’Inter non ha altro gioco ed era presa per il collo. Poi la moglie-agente Wanda Nara ha riferito un pensiero sui compagni che evidentemente è di Icardi, scoppia quello che scoppia e gli tolgono la fascia di capitano, ma è troppo poco per arrivare a ciò: manca un tassello a questo racconto! Spalletti dopo aver perso contro la Lazio se ne esce con quelle dichiarazioni, ma l’Inter quest’anno era l’anti-Juventus ed è settantaquattro punti dalla scudetto! La società ha già affrontato e superato il tema Icardi, l’ha chiuso e messo a disposizione, per questo io mi aspettavo l’esonero di Spalletti dopo il suo dietrofront! Mi dispiace che l’Inter, così come il Milan, si stia distraendo con il caso-Icardi anziché migliorare la sua stagione dopo anni di anonimato in Europa».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE