Mondo Inter

Serafini: “Icardi al derby ci sarà sicuro per un semplice motivo! L’Inter…”

Luca Serafini – giornalista di “Milan TV” -, ospite negli studi di “Aspettando il Weekend” su Sportitalia, commenta la situazione in casa Inter, in particolare il caso Icardi, a poco più di una settimana dal derby di Milano

GIOVANI BOMBER – Utilizza un doppio parallelo Luca Serafini per esaltare l’attaccante classe 2000 bianconero: «La Juventus ha fatto bene a tenere Moise Kean, che quando scende in campo fa sempre benissimo ed è bravo ad aspettare la sua occasione. Kean è diverso da Lautaro Martinez, che all’Inter all’inizio dava segni di insofferenza quando non giocava, mentre Patrick Cutrone al Milan li dà adesso: bisogna capire che in un grande club troverai i tuoi spazi, se no cerchi posto in una squadra di livello inferiore».

ATTESA DA DERBY – Dal punto di vista rossonero Serafini è giustamente fiducioso in vista del derby: «In questo momento al Milan c’è grande armonia rispetto all’Inter, quindi la situazione è estremamente favorevole, ma deve sfruttare questa occasione. Credo che al derby ci sarà Mauro Icardi, semplicemente perché con Icardi l’Inter è una cosa, senza Icardi è un’altra cosa: Beppe Marotta lo sa molto bene, lo penserà anche Massimo Moratti sì… La situazione si gioca su questo discorso: siamo al quarto rinnovo in cinque anni per il semplice motivo che Icardi è il miglior giocatore dell’Inter, se si arriva a queste situazioni strumentali è perché questo millantato mercato Icardi e Wanda Nara non ce l’hanno. Icardi tiene in scacco l’Inter e l’Inter tiene in scacco Icardi, anche se un po’ meno…».

ALTRO CHE DON BEPPE – Per Serafini serve assolutamente l’azione decisa dell’AD Sport nerazzurro: «Adesso è arrivato assolutamente il momento in cui Marotta deve prendere Icardi, anche senza parlarci, portarlo negli spogliatoi e parlare davanti a tutta la squadra dicendo che c’è in ballo il quarto posto e che devono lavorare tutti nella stessa direzione anche se non vanno d’accordo, almeno fino a fine stagione. Non serve fare il frate francescano nello spogliatoio, bisogna usare il pugno di ferro, che Marotta non ha usato fino in fondo nelle ultime settimane…».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh