Sconcerti: “Eriksen-Paredes, farei lo scambio per due motivi”

Articolo di
20 Novembre 2020, 11:25
Mario Sconcerti Mario Sconcerti
Condividi questo articolo

Mario Sconcerti ha parlato dell’ipotesi scambio per Christian Eriksen al PSG e Leandro Paredes all’Inter che potrebbe essere concluso a gennaio

SCAMBIO – Queste le parole di Mario Sconcerti sul possibile scambio Christian Eriksen per Leandro Paredes tra Inter e PSG, all’interno della sua rubrica sul canale “Spreaker” di “Calciomercato.com”. «Sullo scambio Eriksen-Paredes ho un parere diverso rispetto al direttore Agresti. Per due motivi. Il primo è che all’Inter serve un regista di mestiere e Paredes ha quel ruolo, mentre Eriksen no. Il secondo è più profondo e serio. E’ molto difficile oggi prendere un giocatore solo perché ti serve. La sua prima virtù è che nel prenderlo non circoli contante perché il contante non esiste più. Nessun club incassa una lira da otto mesi. E tutto questo cade su un mondo che ha già quattro miliardi di debiti. Qualunque trasferimento sarà un arrangiamento, un incontro di interessi più che una scelta».

LUSSO – Sconcerti ha proseguito. «In questa ottica lo scambio Paredes-Eriksen è già un lusso. E sarà interessante ricordare che è più nell’interesse dell’Inter, visto che nel ruolo di Eriksen ha già Nainggolan e Sensi, per non parlare di Barella che ormai è sempre in quello spazio. Paredes non è Kante? Non è Pirlo? Ci sta, ma non è un problema di oggi. Oggi gli obblighi sono questi: manca un regista? Lo prendo e lo pago con uno dei miei fantasisti. Non posso fare di più. Né a Milano, né altrove».

Fonte: Mario Sconcerti – Calciomercato.con



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.