Roma-Inter, ex arbitro Chiesa: “Gol 1-1 nasce da fallo. Rete da annullare”

Articolo di
21 Luglio 2020, 11:50
Marco Di Bello Roma-Inter Marco Di Bello Roma-Inter
Condividi questo articolo

Intervenuto su “Calciomercato.com” nello spazio a lui riservato, l’ex arbitro internazionale Massimo Chiesa ha analizzato la direzione arbitrale di Marco Di Bello in Roma-Inter, trentaquattresima giornata del campionato di Serie A, e le proteste dei giocatori nerazzurri per il presunto fallo non rilevato di Kolarov su Lautaro Martinez sul gol dell’1-1 dei giallorossi firmato Spinazzola

MOVIOLA – Queste le parole dell’ex arbitro internazionale Massimo Chiesa sulla direzione arbitrale di Marco Di Bello in Roma-Inter, trentaquattresima giornata del campionato di Serie A. “Di Bello 5 (Var Guida). “Al 46′ Spinazzola trova il gol del pareggio, ma il gol nasce da un fallo di Kolarov ai danni di Lautaro Martinez. Il Var Guida mostra giustamente a livello di protocollo il fallo all’arbitro Di Bello, che però non cambia la sua decisione e convalida il gol del pareggio ai giallorossi. Il piede sinistro del terzino serbo, però, tocca il piede sinistro dell’argentino: Di Bello – che in presa diretta era di spalle al contatto e non poteva vederlo – doveva annullare la rete di Spinazzola per il protocollo attuale. Giusto concedere il rigore all’86’ per il fallo di Spinazzola ai danni di Moses“”.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE