Mondo Inter

Ravezzani: «Dzeko non paragonabile a Lukaku. Sanchez ex giocatore»

Fabio Ravezzani, intervenuto su TMW Radio, ritiene che l’Inter abbia perso tantissimo e questo disinvestimento si vede in Europa. Secondo il giornalista, Dzeko non può essere paragonabile a Lukaku, mentre critica anche Sanchez 

DISINVESTIMENTORavezzani tuona sull’Inter in Europa: «L’Inter non può sbagliare la qualificazione per l’ennesima volta. Un conto è avere Romelu Lukaku e Lautaro Martinez che per me era la miglior coppia gol d’Europa. Quando va male uno nel peggiore delle ipotesi va bene l’altro. Edin Dzeko ha l’età che ha, ma non possiamo paragonare il peso offensivo che aveva Lukaku. Altro problema è il centrocampo. Se tu hai preso Hakan Calhanoglu e poi lo metti in panchina, inserendo Matias Vecino che è la riserva della riserva. Se tu ti sei presentato lo scorso anno con Christian Eriksen, Lukaku e Achraf Hakimi e quest’anno lo fai con Vecino, Denzel Dumfries. Poi ne Joaquin Correa e Alexis Sanchez sono entrati bene, per me il cileno è un ex giocatore ormai. L’Inter ha disinvestito e tale disinvestimento lo vedi in Europa».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button