Mondo Inter

Pirlo: “Inter e Milan favorite, non nascondiamoci. Juventus forte, arbitro…”

Pirlo ha parlato nel post partita di Juventus-Fiorentina 0-3 (vedi articolo). L’allenatore bianconero prova a mettere pressione a Inter e Milan, dopo la prima sconfitta in Serie A della sua squadra, e manda qualche polemica velata sull’arbitraggio.

IL CROLLOAndrea Pirlo commenta Juventus-Fiorentina 0-3: «Non dev’essere un alibi quello che è successo nel pomeriggio (il ricorso vinto dal Napoli, ndr). Siamo entrati con un atteggiamento sbagliato sin dai primissimi minuti: quando entri così vai incontro a brutte figure, come è successo oggi. A parte gli episodi abbiamo avuto un brutto atteggiamento iniziale, e vai incontro a brutte figure. Prima di Natale capita di avere magari la testa alle vacanze, invece non dovevamo permettercelo. Poi dopo le partite diventano difficili, rimani in dieci ed è difficile da rimontare. L’arbitraggio? Le immagini mi sembrano chiare. L’espulsione di Juan Guillermo Cuadrado era chiarissima, però potevano esserci degli episodi a nostro favore che non voglio commentare, perché si vedono. Dopo dieci minuti rimani in dieci e 0-1, a parte la prestazione brutta nostra nel secondo tempo li abbiamo tenuti lì».

CORSA RIDOTTA? – Per Pirlo la Juventus c’è ancora per vincere la Serie A: «Adesso bisogna andare in vacanza qualche giorno, per recuperare le forze sia fisiche sia mentali. Poi ripartire con la stessa voglia, guardando gli errori commessi in questa prima parte di campionato. Abbiamo fatto partite buone e meno buone, ma abbiamo un progetto da portare avanti e lo faremo da gennaio. Non sono preoccupato, perché stasera a parte i primi minuti e un po’ di mollezza nel secondo tempo siamo entrati col piglio giusto. Non abbiamo sofferto e potevamo rimontarla, poi gli episodi a volte ti possono girare bene. Inter e Milan? Adesso noi ci sentiamo forti, loro sono avanti quindi vuol dire che hanno qualcosa in più di noi. Sono favorite in questo momento, non nascondiamoci. Possono essere le favorite loro ma noi dobbiamo andare avanti».

INFORTUNIO? – Nel finale di Juventus-Fiorentina è uscito per un problema fisico Matthijs de Ligt. Pirlo aggiorna: «Sembra un affaticamento, normale dopo dieci partite giocate tutte per novanta minuti. Un po’ di stanchezza, valuteremo domani e nei prossimi giorni cosa è successo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh