Pinilla: “Nel 2011 potevo andare all’Inter o alla Juventus. Già scelto, poi…”

Articolo di
13 Luglio 2020, 19:35
Pinilla
Condividi questo articolo

Mauricio Pinilla, attaccante cileno con un passato anche in Serie A, ha parlato al canale YouTube Domingos Domenicales di alcuni retroscena sulla sua carriera. Uno di questi coinvolge anche l’Inter, una possibilità di mercato che non si è però mai concretizzata.

SFORTUNA – Mauricio Pinilla è un nome sicuramente noto ai tifosi del calcio italiano. Diverse infatti sono le esperienze dell’attaccante cileno, famoso anche per la sua capacità di trovare gol spettacolari, specialmente in rovesciata. Proprio il giocatore ha raccontato alcuni retroscena che hanno caratterizzato la sua carriera, specialmente nel 2011, quando aveva la possibilità di fare il salto di qualità scegliendo dove andare a giocare tra due squadre che erano interessate a lui, ovvero Inter Juventus. Una possibilità che non si è però mai concretizzata a causa della sfortuna: «Quando ero al Palermo nel 2011 avevo due proposte già pronte, c’era anche l’accordo. Dovevo soltanto scegliere: Inter o Juventus. Era il mercato d’inverno, le squadre tendevano a comprare pochi giocatori, funzionali al loro progetto. Avevo già parlato anche con il mio agente ed era tutto pronto, dovevo semplicemente scegliere. Poi, tre giorni prima di Natale, mi ruppi il quinto metatarso. Chi avrei scelto? Io sono sempre stato tifoso dell’Inter, ma anche i bianconeri arrivavano da un grande momento e avevano un bel progetto».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE