Mondo Inter

Pedullà: «Inter, nella bufera poteva fare testacoda. Invece in prima fila»

Pedullà ritiene che l’Inter si sia ripresa a tal punto da non essere più a rischio competitività in Serie A. Ecco le parole del giornalista, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”.

PRONTI ALLA CORSAAlfredo Pedullà vede una squadra sistemata dopo il mercato: «Nel bel mezzo della bufera c’era la possibilità di fare testacoda. Invece l’Inter ha chiuso delle operazioni, da Edin Dzeko a Denzel Dumfries al discorso Joaquin Correa, molto importanti per la competitività della squadra. Griglia di partenza? Ci metto Inter, Juventus, Milan e Napoli in ordine alfabetico, perché per me è un campionato bulgaro e indecifrabile. Può succedere di tutto, anche con la possibilità che una fra Atalanta, Lazio e Roma possa finire in prima fila».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button