Mondo Inter

Palmeri: «Inter, da ora situazione nuova. E ora è la settimana delle lacrime»

Per l’Inter comincia un nuovo momento della stagione, dopo aver accorciato in classifica. Ne è convinto Tancredi Palmeri, che in collegamento con Sportitalia Mercato segnala anche una curiosità legata alle prossime due partite.

MOMENTO CHIAVETancredi Palmeri fa notare una particolarità: «Comincia la settimana delle lacrime per l’Inter. Perché? Prima c’è l’abbraccio a Thiago Motta, uno degli eroi del Triplete, poi la prima da ex per José Mourinho. Non bisogna farsi sopraffare dall’emozione, perché lo Spezia ha fatto tribolare la Juventus e fatto sudare il Milan fino all’ultimo minuto. È una squadra che gioca sempre, che non rinuncia e che recupera Emmanuel Gyasi. L’Inter si trova in una situazione nuova, perché non può contare su Matteo Darmian che è stato sempre fra i migliori assieme a Ivan Perisic. Sentiremo se a ogni tocco all’inizio di Denzel Dumfries San Siro farà rumore, ne ha bruciati tantissimi in questi anni il loggione».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button