Osti avverte l’Inter: “Sampdoria, 13 partite decisive. Saremo subito pronti”

Articolo di
30 Maggio 2020, 23:00
Osti
Condividi questo articolo

Osti ha parlato della ripresa del calcio e indirettamente della partita tra Inter e Sampdoria. Il DS blucerchiato si è soffermato sulle ambizioni e gli obiettivi del suo club in vista della ripartenza della Serie A. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di “Rai Radio 1” durante “Sabato Sport”

VERSO LA RIPRESACarlo Osti si proietta verso la prossima ripresa della Serie A, che per la Sampdoria avverrà con il recupero contro l’Inter: «Il Coronavirus ci ha costretto 2 mesi fermi, ma questa nuova preparazione potrà anche aiutarci. La squadra e Ranieri avranno più tempo per conoscersi. Parliamo di ripresa del campionato, perché la pandemia sembra essere nella fase finale. Vediamo la luce e anche il calcio riparte, ma la cosa importante è che rinasca il Paese. Il calcio deve ripartire stando attenti a tutto ciò che accadrà da qui alla ripresa. E’ stato un momento molto difficile, siamo rimasti tutti molto uniti – dice Osti -. E’ tutto alle spalle, ora si ripartire, e dobbiamo farlo con nuova forza e vigore. Avremo davanti 13 partite determinanti per il nostro futuro. Avremo un percorso difficile, come anche gli altri. Sarà un calcio diverso, a cui non siamo abituati: ci saranno alte temperature. Cercheremo di essere pronti e di affrontare queste partite nel migliore dei modi. Nei primi allenamenti la squadra era mentalmente svuotata, ma più si va avanti più i calciatori si stanno caricando. Ora abbiamo buoni ritmi, ma non dobbiamo forzare troppo: è importante che la squadra arrivi pronta all’inizio di questa ripartenza».

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE