Dossena: “Marotta? Ai giocatori non si può negare la gioia della Nazionale”

Articolo di
2 Novembre 2020, 09:51
Condividi questo articolo

Dossena, ex giocatore e campione del Mondo nel 1982 e campione d’Italia con la Sampdoria, oggi candidato nel ruolo di presidente AIC (Associazione Italiana Calciatori), sulle frequenze di “Radio Anch’io Sport” ha parlato di diverse tematiche: dalla sua candidatura agli errori arbitrali fino ad arrivare inevitabilmente al discorso stipendi dei calciatori e le parole di Beppe Marotta riguardo le Nazionali.

CANDIDATURADossena spiega qui la scelta di candidarsi al ruolo di presidente AIC«La mia scelta di candidarmi come presidente AIC? Penso che non ci debba essere un candidato unico. Ritengo che l’AIC abbia perso la forza e centralità. Ritengo che il calciatore debba essere riportato al centro del sistema. I giocatori sono in grado di giudicare e devono entrare nelle stanze di dialogo che contano ma senza minacce».

GLI ARBITRI – Dossena parla degli errori arbitrali in riferimento sempre al ruolo dell’AIC: «Gli arbitri possono sbagliare perché sbagliano i giocatori e anche gli allenatori. Dobbiamo migliorare però il rapporto e il dialogo, è giunto il momento di metterci al tavolo e riflettere con tutti».

GLI STIPENDI – Dossena parla in breve degli stipendi e della richiesta fatta ai calciatori: «Quattro mesi fa a mio avviso è stato un errore da parte dell’AIC chiedere ai giocatori di andare a trattare con le rispettive società. Ultimamente si chiedono sacrifici in merito agli stipendi, una presa di coscienza».

MAROTTA E NAZIONALI – Dossena conclude commentando le parole dell’Amministratore Delegato dell’Inter, Beppe Marotta, in merito alla polemica pausa Nazionali: «Parole di Marotta? Non si può negare la gioia di indossare la maglia azzurra, la Nazionale non può essere cancellata».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.