Mondo Inter

Breda: «Dzeko fra i pochi che si avvicinano a Lukaku. Inter, c’è tempo»

Dzeko è uno dei nomi che possono sostituire Lukaku all’Inter, soprattutto perché non ha giocato nell’amichevole Betis-Roma (vedi articolo). Del bosniaco, così come di Zapata, ne ha parlato l’allenatore Breda a Sportitalia.

PERDI UNO PRENDI DUERoberto Breda parla della cessione imminente di Romelu Lukaku e degli scenari: «Quando ci sono in ballo cifre di questo genere difficilmente si riesce a dire di no. Duvan Zapata il sostituto? È un giocatore che ha fatto benissimo, che è in continua crescita: non ha dimostrato come Lukaku, ma è di assoluto valore. Andare a sostituire Lukaku diventa difficile: Edin Dzeko sarebbe la scelta migliore, bisogna vedere se c’è questo feeling con José Mourinho e se la trattativa salta. Centravanti del peso di Lukaku sono veramente pochi al mondo, Dzeko è uno dei pochi che si avvicinano. Oltre a fare gol fa salire la squadra, è un giocatore di grande personalità abituato a certi giocatori. Penso sia il sostituto ideale, ma è logico che bisogna vedere come va a finire. Simone Inzaghi si trova con un gruppo diverso da quello che pensava, ma è sempre di valore. Le perdite sono pesanti, ma queste sono le sfide da fare: si parte sempre da 0-0, c’è modo e tempo per dimostrare che le scelte sono giuste».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button