Mondo Inter

Biasin: «Scudetto Inter? Mancano tante partite. Su Lukaku bravo Conte»

Fabrizio Biasin, in collegamento con “Pressing Serie A” commenta il percorso dell’Inter e le prestazioni di Lukaku. Ecco le sue parole.

NON DIRE SCUDETTO – L’Inter continua a guidare la classifica a +4, aumentando il distacco sulla Juventus (+10). Tuttavia Fabrizio Biasin mantiene calmi gli animi tricolori: «È bello parlare di Inter già scudettata, ma ci sono ancora tante partite. Però questa è una squadra che sta andando bene, sono 3-4 partite che non c’è neanche un giocatore che esce con una insufficienza. Antonio Conte sta lavorando bene, c’erano alcuni problemi, come l’esterno sinistro, ma li ha risolti».

CHI PRENDE L’INTER? – Biasin commenta poi la situazione di Suning, da cui dipenderà il futuro della proprietà dell’Inter. Ecco le sue parole: «La società ha detto che garantisce da qui a fine stagione di regolarizzare tutti i conti. E dobbiamo fidarci di questo, dobbiamo stare sereni. Prima di prendere per buono che Suning ha rifiutato determinate offerte, aspettiamo un attimo, non si sa se siano voci vere».

DIFFERENZE – Biasin evidenzia poi come Antonio Conte sia la principale differenza tra Inter e Juventus: «L’Inter ha una rosa migliore della Juventus, ma la differenza sta soprattutto in panchina. Da una parte c’è un allenatore giovane, alla prima esperienza; dall’altra c’è un allenatore tra i più vincenti in circolazione».

INSISTENZA – Biasin riconosce poi i meriti di Conte nell’arrivo di Romelu Lukaku: «La bravura di Conte è stata anche litigare coi suoi stessi dirigenti. Io ero molto scettico quando l’Inter prese Lukaku. In realtà li vale tutti e anche di più. Da questo punto di vista, Conte che l’ha voluto a tutti i costi aveva ragione».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.