Mondo Inter

Biasin: «Scadenze, molti speravano nell’inciampo Inter! Problema Zhang»

Biasin – giornalista di ‘Libero’ e tifoso interista -, nel consueto editoriale del martedì per il portale “Tutto Mercato Web”, affronta il tema Inter, tra il problema scadenze ormai in risoluzione e quello Zhang ancora avvolto nel mistero

DUE SOLUZIONI – L’editoriale di Fabrizio Biasin tocca anche temi nerazzurri: “[…] ecco a voi un altro paio di questioni noiosissime, ma importanti. La prima riguarda l’Inter. Ieri il qui presente ha fatto la sua bella telefonata. «Ué, come andiamo con le scadenze?». Risposta: «Tutti gli impegni, come promesso, verranno rispettati». E a telefonata fatta ti senti un po’ stupido perché, in effetti, così avevano detto: «Entro il 31 marzo pagheremo questo e quello». E così è andata. Sarà che molti speravano nell’inciampo per fare un po’ di baraonda… Poi, certo, c’è il problema Zhang, tocca capire cosa accadrà ‘a monte’. La sensazione (ma qui siamo realmente nel campo delle sensazioni) è che la proprietà cinese non intenda mollare il colpo e voglia superare il momentaccio attraverso un prestitone. Ovvio, così si rischia di aumentare il debito a dismisura (dagli attuali quasi 400 milioni a 600) e questo in prospettiva porterebbe a due sole soluzioni: saldare la pendenza con chi ti presta il grano, oppure consegnargli il club. Si vedrà. L’unica certezza è legata alla situazione cinese: se il governo di Pechino continua con il ‘no’ alla possibilità di portare quattrini all’estero, allora Zhang dovrà cedere alla fine di questa stagione e dovrà farlo a cifre inferiori rispetto al miliardo che vorrebbe. Tempo al tempo”. Questo il commento di Biasin sui temi caldi in casa Inter.

Fonte: Tutto Mercato Web – Fabrizio Biasin

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button