Mondo Inter

Biasin: «Non lo dico come Sabatini ma ora con la pazza Inter sono sereno»

Biasin – giornalista di ‘Libero’ e tifoso interista -, intervenuto come ospite a “Pressing Serie A” su Italia 1, fa buon uso della scaramanzia per confermare il pensiero del collega Sabatini, facendo notare la maturazione dell’Inter

NON PIÙ PAZZA – La convinzione di Fabrizio Biasin è che in casa nerazzurra i fantasmi oggi stiano ben distanti dall’obiettivo: «Non dirò che l’Inter ha già vinto lo scudetto come fatto da Sandro Sabatini (vedi dichiarazioni), ma posso dire di essere sereno, dopo tanti anni. Per una squadra che per definizione è “pazza”, è una cosa nuova. L’Inter a Torino ha giocato una brutta partita, ma non ho avuti dubbi sul risultato, perché ha molto potenziale e certezze. Da gennaio ha trovato chiavi che prima non aveva. So la formazione a memoria e, quando succede ciò, significa che la formazione funziona bene. Questa è una squadra che è molto molto consapevole della sua forza ed è la squadra più forte. C’è stato un momento in cui non ci si capiva tra dirigenza e allenatore, ma è stato superato, come paradossalmente è successo con la proprietà. Il gruppo ha fatto squadra e si sono visti i risultati, addirittura non aver fatto mercato a gennaio è stato un vantaggio». Questo il pensiero di Biasin sull’Inter a +9 sulla prima inseguitrice in Serie A.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.