Mondo Inter

Biasin: «Luis Alberto all’Inter? No, c’è Brozovic! Cristiano Ronaldo…»

Biasin immagina alcuni possibili scenari di mercato in casa Inter. Il giornalista, rispondendo alle fantasie dei tifosi a “Microfono Aperto”, esprime il proprio parere su alcuni calciatori nerazzurri, come Brozovic. Nel suo intervento sulle frequenze di Radio Sportiva c’è spazio anche per Cristiano Ronaldo.

FANTASIE DA MERCATO – Fabrizio Biasin esprime il proprio parere su alcuni calciatori dell’Inter e su altri che potrebbero arrivare durante la prossima sessione di mercato. Rispondendo alle fantasie dei tifosi durante la trasmissione radiofonica “Microfono Aperto”, il giornalista afferma: «A gennaio Marcelo Brozovic per Luis Alberto e vendere Joaquín Correa facendosi prestare Cristiano Ronaldo? Io non lo farei. Intanto perché penso che Brozovic sia assolutamente importante per l’Inter. In queste ultime settimane ce la siamo cavata senza di lui, ma penso che Brozovic continua a essere imprescindibile. Con il suo ritorno a disposizione si può ragionare su un doppio play che può far ritrovare un equilibrio in fase difensiva. Non è così semplice prendere un Luis Alberto dalla Lazio, Claudio Lotito è sempre un osso duro in sede di mercato. Cristiano Ronaldo è un validissimo giocatore ma non è l’ideale per una squadra a metà stagione. In questo momento può essere più un problema che una soluzione per un’Inter che sta funzionando. Penso che non è un ragionamento che la società sta facendo ora. Per quanto riguarda il rinnovo di Edin Dzeko (vedi articolo) non credo ci sia ansia tra le parti. Se va aventi così non ci saranno grandi problemi. La società è felice di Dzeko, è stato un acquisto parecchio azzeccato. Sta rendendo come se avesse dieci anni di meno».

Le valutazioni di Biasin sull’attacco dell’Inter

PROSPETTIVA – Biasin continua l’analisi su alcuni giocatori dell’Inter e non. Nel suo intervento sulle frequenze di Radio Sportiva, il giornalista dichiara: «Paragone tra Romelu Lukaku e Victor Osimhen? Ci sono questioni differenti da mettere sul piatto. Lukaku (vedi focus) ha mostrato con i fatti di essersi pentito amaramente di aver lasciato l’Inter. Questa cosa gli deve essere riconosciuta. La sensazione è che lui possa fare ancora molto bene all’Inter. Osimhen ha una prospettiva a lunghissimo termine, essendo giovane. Potenzialmente può ancora migliorare, quindi se fossi un direttore sportivo punterei su di lui. Lukaku ora è a un livello eccellente e non potrà essere meglio di così. Luka Jović all’Inter e Correa a Firenze? Non credo si stia valutando questa situazione. Intanto penso che i rapporti tra Inter e Fiorentina non siano idilliaci. Nella testa di Simone Inzaghi Correa può avere ancora uno spazio. Lui crede che possa sbloccarsi. Di fatto non lo abbiamo ancora visto a livello dei suoi compagni». Biasin conclude con un commento sull’attaccante argentino che, nel suo ultimo ingresso in campo contro il Viktoria Plzen, ha servito l’assist del quarto gol dell’Inter.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock