Biasin: “Inter, rosa da secondo posto! Ausilio, low cost i colpi migliori”

Articolo di
13 marzo 2019, 22:43
Fabrizio Biasin

Il giornalista Fabrizio Biasin, ospite negli studi di “Top Calcio 24”, risponde alla domanda di un tifoso nerazzurro in collegamento telefonico insoddisfatto dell’operato di Piero Ausilio sul mercato

L’OPINIONE – Di seguito l’intervento di Fabrizio Biasin: «Si arriva da un periodo complicato del Fair Play Finanziario, tutto è anche relativo a questo. Si è speso troppo per Joao Mario, Roberto Gagliardini, Gabigol e Geoffrey Kondogbia? Il paradosso è che gli acquisti migliori sono stati fatti prendendo giocatori a zero tipo Stefan de Vrij, questo è vero. Piero Ausilio non è stato bravo a scegliere i giocatori per il salto di qualità? Io sono dell’idea che quest’anno se tutto fosse andato nella normalità delle cose, questa era una rosa da secondo posto: a inizio stagione pensavo che i nerazzurri fossero secondi solo alla Juventus, avevo un po’ sottovalutato il Napoli».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE