Biasin: “Caso Lukaku? Ha rotto! Dzeko, l’Inter pensa alternativa al salasso”

Articolo di
6 agosto 2019, 08:13
Fabrizio Biasin

Nel consueto editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb”, il giornalista Fabrizio Biasin ha dato una visione differente della trattativa fra Inter e Roma per Edin Dzeko, inserendoci di mezzo anche Mauro Icardi. Inevitabile anche un commento su Romelu Lukaku.

IL PIÙ RICHIESTO – “Il caso Romelu Lukaku ha rotto le balle più o meno come la faccenda Caltagirone, ma tanto giovedì chiude il mercato in entrata in Inghilterra e, quindi, presto sapremo. La situazione è assai spinosa: la Juventus sembra essersi fatta da parte, l’Inter è tornata alla carica. L’offerta dei nerazzurri sfiora gli ottanta milioni di euro, che sono un’enormità ma non raggiungono la valutazione bestiale che fanno gli inglesi (ottantatré, tra una balla e l’altra). A Manchester fanno molto i preziosi, ma la sensazione è che la tecnica di Giuseppe Marotta possa portare i frutti sperati. Si parla anche di tentativo estremo della Juventus, ma più che altro i bianconeri sembrano intenzionati a piazzare Mario Mandzukic“.

A INCASTRO – “Ora facciamo un nome nuovo, inedito, mai sentito al mercato: Edin Dzeko. Ieri l’intermediario Silvano Martina si è fatto un giro nella sede dell’Inter e non certo per bersi uno spritz (o forse anche per quello). La questione è semplice: l’Inter ci prova ancora, sa che la Roma non abbassa di un centesimo la valutazione di venti milioni e cerca di trovare un’alternativa al salasso. Quale? Nelle intenzioni dell’Inter c’è la volontà di inserire nell’affare con i giallorossi Mauro Icardi per arrivare a una formula del tipo Icardi nella capitale, Dzeko più trentacinque-quaranta milioni a Milano. La proposta potrebbe avere un senso ma resta complicatissima per il consueto motivo: Icardi, al momento, ringrazia e rispedisce al mittente ogni genere di proposta (la Roma gli offrirebbe un ingaggio stratosferico di quasi nove milioni). La sensazione è che la Juventus abbia giocato con Lukaku e in realtà pensi solo all’argentino. L’Inter non teme l’assalto: se per la Roma il prezzo è trattabile, per i bianconeri e il Napoli non si scende da quota settanta milioni. Un’enormità per come sono cambiati gli equilibri e che significa solo una cosa: Marotta tratta Icardi con la Juve solo se in mezzo ci finisce Paulo Dybala“.

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Fabrizio Biasin

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE