Mondo Inter

Balzaretti: “Inter, c’è un motivo se Conte sceglie Bastoni e non Godin”

Federico Balzaretti, opinionista di Dazn, ha dedicato il focus di questa settimana ad Alessandro Bastoni, ex di Inter-Atalanta. La sua crescita è sotto gli occhi di tutti, soprattutto quelli di Antonio Conte. Il dualismo con Diego Godin era qualcosa di totalmente inaspettato ad inizio stagione. 

PROMESSA – Per Alessandro Bastoni sarà un po’ la partita del cuore, quella di domani sera tra Inter e Atalanta. L’ex bergamasco sta crescendo partita dopo partita. A lui è dedicato il focus settimanale di Federico Balzaretti per “Dazn”: «Dopo un anno di prestito al Parma, Bastoni si sta imponendo alla grande nell’Inter di Antonio Conte. Se il mister decide di schierarlo, è perché ha tanto talento. Nelle ultime giornate ha preso piede il dualismo con Diego Godin. Se il tecnico sceglie Bastoni è perché con la difesa a tre può dare maggior qualità in fase di costruzione. Ha un bel piede per andare in avanti e cercare Antonio Candreva o Valentino Lazaro col cambio gioco. Deve migliorare dal punto di vista difensivo, soprattutto all’interno dell’area di rigore dove a volte si perde l’avversario. Ma con la sua grande personalità e le sue doti fisiche può crescere tanto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button