Mondo Inter

Audero orgoglioso: «Ultimi a battere l’Inter, la squadra più forte della Serie A»

Audero – portiere della Sampdoria -, intervistato in esclusiva da OneFootball, sottolinea la sua prestazione e quella della sua squadra nel 2-1 contro l’Inter. Una partita indimenticabile per tanti motivi, essendo anche l’ultima sconfitta nerazzurra in Serie A

PARTITA INDIMENTICABILE – La prestazione di Emil Audero contro l’Inter nel giorno dell’Epifania è stata da 8 in pagella e ce la ricordiamo tutti, a partire dal numero 1 della Sampdoria: «Ho tanti bellissimi ricordi, ma rimanendo sulla più stretta attualità, non posso non dire Sampdoria-Inter. Abbiamo giocato una grande partita, contro la squadra più forte del campionato. Siamo stati gli ultimi a batterli prima di questa striscia di vittorie e questo dà ancora più valore a quello che abbiamo fatto. In quella partita ho parato anche un calcio di rigore ad Alexis Sanchez, sullo 0-0. Se avessero segnato, forse sarebbe andata diversamente, ma per fortuna sono riuscito a respingere il pallone. Un motivo in più per eleggerla come la mia prestazione preferita della stagione». Questo un estratto delle parole di Audero in esclusiva a OneFootball.

Fonte: OneFootball – Francesco Porzio

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button