Moviola

Moviola Sassuolo-Inter: Pairetto azzecca i rigori e pochissimo altro

Sassuolo-Inter ha avuto Luca Pairetto come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per la settima giornata di Serie A 2021-2022 e finito 1-2. Di seguito la valutazione del fischietto della sezione di Nichelino, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA SASSUOLO-INTER, PRIMO TEMPOLuca Pairetto voto 4.5. I rigori sono netti, tutto il resto lo valuta con approssimazione. La prima caduta in area di Jérémie Boga arriva al 17′, sul nulla e nemmeno protesta. Quattro minuti dopo però lo aggancia Milan Skriniar, saltato secco: fallo evidente, rigore inevitabile. Al 35′ Denzel Dumfries al limite su cambio gioco di Hakan Calhanoglu, poi il Sassuolo salva nell’area piccola su Ivan Perisic ma in caso di gol il VAR avrebbe valutato la posizione. Skriniar chiede rigore al 37′, ma non trova la palla e non subisce fallo da Rogério che manco lo tocca. Qui ammonito Simone Inzaghi per proteste. Appena iniziato il recupero contrasto fra Grégoire Defrel e Samir Handanovic, il portiere dell’Inter fa di tutto per non toccare l’avversario ma lo colpisce col gomito sul volto. C’erano gli estremi per punizione e rosso per fallo con chiara occasione da gol: Pairetto fa proseguire, il VAR non interviene e si va all’intervallo.

MOVIOLA SASSUOLO-INTER, SECONDO TEMPO – Misterioso un fallo di mano fischiato a Skriniar, che si oppone involontariamente su un tiro di Marcelo Brozovic destinato in porta: il braccio era attaccato al corpo. Due minuti dopo Edin Dzeko è di molto in gioco sul cross di Ivan Perisic per l’1-1. Ammonito Mert Muldur per proteste dopo un corner dato all’Inter, stessa cosa per Nicolò Barella su un fallo (inesistente) fischiato a Skriniar. Inevitabile anche il rigore dell’1-2, ancata di Andrea Consigli a Dzeko in area. L’attaccante è in fuorigioco quando segna l’1-3 all’83’: di poco, ma c’era.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button