Stellini: “Arbitri non tranquilli in casa dell’Inter. Lautaro Martinez…”

Articolo di
26 Gennaio 2020, 15:40
Condividi questo articolo

Stellini ha sostituito Conte in conferenza stampa, dopo che quest’ultimo ha lasciato lo stadio in polemica appena finita Inter-Cagliari. Queste le parole del vice allenatore nerazzurro ai giornalisti presenti in sala stampa al Meazza, fra cui l’inviato di Inter-News.it.

CONFERENZA STELLINI – Questa la conferenza stampa di Cristian Stellini nel post partita di Inter-Cagliari.

Cosa non ha funzionato?

L’unica cosa che direi non ha funzionato è un po’ la tensione che abbiamo mostrato nel finale di gara. Il Cagliari non era l’unica partita di campionato, che decide qualcosa. Dobbiamo essere intelligenti e lucidi, dobbiamo cominciare a imparare dalle nostre esperienze per essere anche proiettati al futuro. In questo intendo proprio che non pensiamo che la partita col Cagliari chiuda i giochi. Prendiamo quello che il campo ci dà e andiamo avanti.

Dopo Inter-Atalanta e Lecce-Inter si è parlato dell’arbitro. Oggi ci sono stati episodi abbastanza oggettivi, come il fallo di Joao Pedro sull’1-1. Vi siete dati una spiegazione sul perché il VAR non intervenga? Per mercoledì Brozovic e Gagliardini possono recuperare?

Non credo che Brozovic e Gagliardini recupereranno, ma la valutazione finale sarà fatta domani. Il tentativo per recuperarli sicuramente si farà, domani valuteremo e si saprà qualcosa in più. Per quanto riguarda l’arbitro non spetta a me dare il giudizio sul singolo episodio. L’1-1 non l’ho visto, mi sono concentrato che l’arbitro ha tenuto un metro di giudizio ottimo sia nei confronti del Cagliari sia dell’Inter, ma quando gli animi si sono surriscaldati anche lui è stato poco lucido. Quando un arbitro non lo è questo si può trasferire sui giocatori e sul tifo. Se il VAR non è intervenuto sull’1-1 non c’erano gli estremi o l’episodio non era grave. Gli arbitri venuti qua a San Siro a mio modo di vedere non sono stati tranquilli.

Vista l’assenza di Lautaro Martinez può esserci il rilancio di Alexis Sanchez?

Adesso vedremo. Sicuramente perderemo Lautaro Martinez per una partita, visto il cartellino rosso. Speriamo che sia solo una partita, perché gli animi erano surriscaldati da parte di tutti. Ci aspettiamo di perderlo per una gara, potrebbe essere l’occasione di Sanchez. Ha già giocato in Coppa Italia col Cagliari, vediamo con la Fiorentina e in campionato.

Sulla reazione di Lautaro Martinez è stato solo quell’episodio o altro?

Io credo che, se andiamo anche a ritroso, spesso i nostri attaccanti si vedono fischiati falli. Il gol nostro è nettamente regolare, il Cagliari ha protestato e in passato sono stati fischiati falli ai nostri attaccanti. Magari si pensa che una trattenuta su Lukaku o Lautaro Martinez debba essere più netta che su un giocatore meno fisico, ma non deve essere così. Se sono pesanti o potenti le trattenute non devono essere più forti: un fallo è un fallo. La reazione di Lautaro Martinez è assolutamente eccessiva, quando parlo di lucidità intendo questo. Da lì deve fare tesoro di quello che è successo oggi, perché non accada più.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.