Mihajlovic: “Inter-Bologna, nel primo tempo poteva finire peggio! Juwara…”

Articolo di
5 Luglio 2020, 19:46
Condividi questo articolo

Sinisa Mihajlovic dopo Inter-Bologna terminata 1-2 a favore della sua squadra, ai microfoni di “DAZN” ha elogiato la sua squadra e in particolare la prestazione di Musa Juwara, ma richiamando l’attenzione per i primi 20-25 minuti “da fare schifo”.

FORTUNASinisa Mihajlovic dopo Inter-Bologna su DAZN ha parlato della partita e in particolare dei primi 20-25 della sua squadra: «I primi 20-25 minuti abbiamo fatto schifo, non riuscivamo a fare due passaggi di fila! Poi per fortuna la partita è rimasta 1-0. Abbiamo avuto la fortuna di pareggiare. All’intervallo ci siamo parlato, ci non è facile giocare in 10 contro l’Inter e loro hanno sbagliato pure il rigore, per me è una grande vittoria. Sono molto contento per i ragazzi perché nonostante i primi minuti buttati via, alla fine ci siamo ripresi e abbiamo vinto meritatamente. Noi fisicamente stiamo bene e abbiamo fatto 2 gol e creato altre occasioni nitide e meritate».

SU JUWARA – Mihajlovic parla in particolare di Musa Juwara, classe 2001 che oggi è andato in gol a San Siro contro l’Inter: «Sinceramente come prima idea, visto che Orsolini e Tomyasu dovevano riposare, non avendo ricambi perché Olsen si è fatto male, allora sapevo prima della partita sapevo che dovevo fare due cambi obbligati. Pensavo di mettere a destra Svanberg poi pensandoci bene ho preferito inserire Musa per fare casino! È un bravissimo ragazzo, lo sapevo che segnava!».

GLI ARBITRI – Mihajlovic commenta la decisione dell’arbitro in occasione dell’espulsione di Soriano e si prende gli applausi degli opinionisti DAZN ma ammette di essere stato fortunato oggi: «Bravo io? Tutto culo! Come dice Berlusconi quando vinci sei un bravo ragazzo, quando perdi se un testa di ca… vogliamo dare fiducia ai ragazzi, si meritavano questa vittoria a San Siro. Adesso si sente tutto, bisogna capire gli arbitri che quando c’è un fallo l’arbitro può essere condizionato. Roberto (Soriano, ndr) è stato condizionato, se c’era il pubblico l’arbitro non lo avrebbe sentito! Questa vittoria ci da speranza per poter lottare per un posto in Europa».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.