Match

Hakimi lascia una voragine all’Inter, ora Conte trovi la soluzione (tra 2)

Hakimi positivo al Covid-19 non è una bella notizia per nessuno. Prima per il ragazzo, poi per l’intero gruppo Inter. A livello tecnico-tattico, lo stesso Conte non può che amareggiarsi per la situazione odierna. E nel 3-4-1-2 si crea un problema non da poco con le uniche coppie rimaste a disposizione sulle fasce

ESTERNI OBBLIGATI – L’assenza di Achraf Hakimi per positività al Covid-19 (vedi comunicato, ndr) si aggiunge a quella di altri compagni. Tra cui Ashley Young, ancora positivo e quindi inutilizzabile da Antonio Conte sulle fasce. Le scelte sulle corsie laterali in questo momento sono obbligate, tanto quanto quelle in difesa. Per giocare con gli esterni a tutta fascia, Conte ne ha uno di copertura (il terzino Matteo Darmian) e uno di spinta (l’ala Ivan Perisic). Ma schierati come? Considerando la difesa a tre (qualora fosse confermata…) obbligata con Danilo D’Ambrosio sul centro-destra e Aleksandar Kolarov sul centro-sinistra, rimpiazzando semplicemente Hakimi con Darmian l’equilibrio viene meno. Non sulla fascia destra, bensì nel complesso della formazione.

COPPIE INVERTIBILI – La presenza di Hakimi sulla destra garantisce la doppia fase di gioco, alleggerendo non poco il compito difensivo di D’Ambrosio. Lo stesso non può dirsi a sinistra con Perisic, che oggi in teoria si sarebbe dovuto sedere in panchina per permettere il debutto di Darmian a supporto di Kolarov. Staffetta non più possibile. Probabilmente impossibile come la coppia D’Ambrosio-Darmian (estremamente difensiva) a destra e Kolarov-Perisic (estremamente offensiva) sulla sinistra. Conte darà fiducia ai suoi esterni senza stravolgere nulla oppure ipotizzerà una soluzione diversa? L’ipotesi D’Ambrosio-Perisic a destra e Kolarov-Darmian potrebbe far contenti tutti, compreso il croato che da destra avrebbe modo di attaccare e andare sul fondo diversamente. E darebbe anche un segnale al Borussia Monchengladbach: l’Inter non si presenta con una fascia più debole in qualcosa e quindi facilmente attaccabile. Tra poco scopriremo la decisione di Conte.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh