Focus

Kostic ingolosisce l’Inter: esterno di centrocampo con numeri da attaccante

L’Inter mette nel mirino Filip Kostic, esterno mancino dell’Eintracht Frankfurt. Che però in Bundesliga ha numeri da attaccante.

CORSIA PREFERITAFilip Kostic torna nel mirino dell’Inter. Il serbo classe 1992 piace da tempo a Beppe Marotta e Piero Ausilio, che ora studieranno l’offerta da sottoporre all’Eintracht Frankfurt, proprietaria del cartellino. Il suo acquisto potrebbe tuttavia dipendere dall’eventuale cessione di Achraf Hakimi, ma solo in termini economici. Come abbiamo già spiegato con chiarezza, Kostic è un esterno mancino, quindi opera dalla parte opposta del marocchino.

NUMERI INCREDIBILI – Tralasciamo l’aspetto economico della trattativa, che al momento è in fase di studio. Analizziamo invece i numeri di Kostic, che sono talmente incredibili da sorprendersi che nessun club vada a ricoprire di milioni i rossoneri tedeschi. Il serbo non è solo un esterno veloce e “resistente”, in grado di duellare col dirimpettaio avversario lungo tutta la corsia mancina. No, il 10 dell’Eintracht ha anche un buon senso del gol: nelle ultime due stagioni sono 16 in totale. Ma soprattutto è una incredibile macchina da assist: sono addirittura 35 i passaggi decisivi per i compagni, dal 2019 a oggi! E 17 di questi assist arrivano solo nell’ultima stagione, solo in Bundesliga. Non serve aggiungere altro per certificare la bontà di un suo eventuale innesto nell’Inter.

Kostic in orbita Inter, è l’erede di Hakimi? Facciamo chiarezza

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button