FocusPrimo Piano

Inter post-Scudetto: la formazione titolare di Conte in caso di turnover totale

L’Inter ha l’occasione di tirare un po’ il fiato dopo la vittoria dello scudetto con largo anticipo. In questo scenario, Conte potrebbe pensare di far uso delle rotazioni ultimamente ignorate volutamente per centrare l’obiettivo tricolore senza rischiare di stravolgere l’undici più affidabile. Ma che formazione scendere in campo se venissero lanciati dal 1′ tutti i panchinari?

TURNOVER FINALE – L’ipotesi che l’Inter, dopo aver vinto aritmeticamente lo Scudetto 2020/21 con quattro giornate di anticipo, faccia – finalmente – turnover fino a fine stagione, c’è. Che sia turnover totale, invece, anche no. Conoscendo Antonio Conte, l’obiettivo nelle prossime quattro partite (contro Sampdoria, Roma, Juventus e Udinese) sarà quello di aggiungere altri 12 punti all’attuale situazione in Serie A (vedi classifica). Quota 94 punti, per intenderci. Ci sarà spazio per qualche riserva contro la Sampdoria e forse anche contro l’Udinese, magari qualche seconda linea di fiducia contro la Roma. L’Inter titolarissima la rivedremo quasi sicuramente a Torino (vedi focus). Ma se Conte decidesse di schierare l’Inter B nella sua totalità, che formazione titolare verrebbe fuori? Scopriamola insieme.

PORTA – Tra i pali debutterebbe finalmente in stagione il dodicesimo Andrei Radu, che in quel caso negherebbe al capitano Samir Handanovic il record di 38 partite su 38 senza aver perso nemmeno un secondo di gara (unico nerazzurro in lizza per riuscirci!). Prevedibile, inoltre, la staffetta con Daniele Padelli (pronto all’addio). Magari ci sarà l’occasione per far debuttare in Prima Squadra perfino Filip Stankovic, chissà. La prima scelta in porta, comunque, resta Radu.

DIFESA – Nel cuore della difesa a tre riecco Andrea Ranocchia, che senza Handanovic godrebbe anche della fascia di capitano. Rinnoverà a fine stagione o andrà via? Sul centro-destra Danilo D’Ambrosio, altro giocatore in scadenza ma in procinto di rinnovare. Più complicata la situazione sul centro-sinistra: Aleksandar Kolarov non ha ancora recuperato dall’infortunio, scala il jolly Matteo Darmian per far rifiatare Alessandro Bastoni? Anche perché, volendo premiare un ragazzo dell’Under-19, Conte stravede per il classe 2002 Lorenzo Moretti al momento indisponibile, quindi la scelta dovrebbe ricadere sul coetaneo Edoardo Sottini. Utopia.

FASCE – L’unica certezza sulle corsie laterali è Ashley Young, un altro destinato a lasciare l’Inter a fine stagione. Giocherebbe a sinistra se Darmian venisse utilizzato alto a destra, altrimenti cambierà lato permettendo a Ivan Perisic di confermare il suo ruolo di quinto mancino a tutta fascia. L’alternativa al croato, infatti, sarebbe il primavera Franco Vezzoni, classe 2001. Come nel caso del terzo di sinistra in difesa, Conte non si presta a certi “giochi” nemmeno a stagione finita.

CENTROCAMPO – Trio old style in mezzo al campo, dove a fungere da regista sarebbe per cause di forza maggiore Stefano Sensi. Ai suoi lati le mezzali, Matias Vecino a destra e Roberto Gagliardini a sinistra. Il 3-5-2 potrebbe mutare in 3-4-2-1, invertendo il vertice mediano. Si attende, inoltre, il recupero di Arturo Vidal, che ha cerchiato in rosso sul calendario la trasferta in casa della Juventus. Il rientro del cileno è da mettere in conto, anche se ormai non c’è fretta.

ATTACCO – Scelte obbligate in avanti, dove Alexis Sanchez è pronto ad agire da numero 10 a supporto del centravanti Andrea Pinamonti, finora mai preso seriamente in considerazione da Conte nel ruolo di vice-numero 9. Questa l’Inter B di Conte. Un undici nettamente inferiore a quello utilizzato nella seconda parte di stagione e risultato decisivo per la conquista del titolo. Quando si parla di mercato e rosa ampia, ricordiamoci di questa formazione alternativa. Lo scudetto vinto dall’Inter? Un capolavoro anche e soprattutto di mister Conte, va detto.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh