Focus

Inter, fare bene contro la Roma per confermare i progressi. Conte spera

Roma-Inter è una sfida decisiva per la stagione dei nerazzurri. Con un risultato positivo, la squadra di Conte, si qualificherebbe con 4 giornate d’anticipo alla prossima Champions League. E, in caso di vittoria, verrebbero rilanciate le aspirazioni scudetto dei nerazzurri

CONFERME – All’Inter, quest’anno, erano richiesti dei miglioramenti rispetto alle ultime due stagioni. Alla squadra, affidata ad Antonio Conte, si chiedeva di raggiungere con tranquillità la qualificazione in Champions League e di competere per il titolo in Serie A. A cinque giornate dalla fine del torneo, la squadra di Conte è in linea con gli obiettivi: nonostante alcuni passi falsi, arrivati nelle gare con Sassuolo, Bologna e Verona, l’Inter è a sei lunghezze dalla vetta. Ai nerazzurri, inoltre, manca un solo punto per la matematica certezza della qualificazione alla prossima Champions League. Rispetto alle ultime due stagioni, in cui i nerazzurri erano fuori dalla corsa al titolo già a gennaio, si sono visti i progressi sperati da Conte e dalla proprietà. Al netto delle tante, forse troppe, critiche arrivate nelle ultime settimane.

PASSI AVANTI – La sfida di stasera contro la Roma potrebbe certificare i passi in avanti fatti dalla squadra nerazzurra. Gli uomini di Conte sono chiamati ad un risultato positivo, per chiudere il discorso Champions e riaccendere le speranze scudetto. La corsa al titolo è difficile ma, i nerazzurri, hanno il dovere di provarci. Quella dell’Olimpico può essere definita come la definitiva prova di maturità. Portare a casa il risultato vorrebbe dire scacciare via le critiche piovute sulla squadra nelle scorse settimane e porre le basi per la corsa allo scudetto della prossima stagione. In attesa della sfida tra Lazio e Juventus che, magari, in caso di vittoria dei biancocelesti, potrebbe anticipare le velleità di titolo della squadra di Conte.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button