Inter, dove era il centrocampo? Contro il Milan i numeri parlano chiaro

Articolo di
18 Ottobre 2020, 11:06
Marcelo Brozovic Inter Photo 192013105 © Marco CanonieroDreamstime.com
Condividi questo articolo

I numeri dell’Inter di Conte nella sfida col Milan mostrano come i centrocampisti nerazzurri siano mancati all’appello del big match.

CENTROCAMPO CERCASI – I numeri di Inter-Milan aprono un interrogativo molto chiaro: dov’era il centrocampo nel derby nerazzurro? L’impostazione bassa è un tratto distintivo della squadra ormai da anni, ed è comune che difensori e mediani bassi dominino i numeri di tocchi e passaggi. Contro i rossoneri non è stato proprio così.

PALLONI TOCCATI – Il giocatore con più tocchi dell’Inter è Hakimi, che di fatto sulla destra ha fatto tutto da area ad area. Dopo di lui troviamo Barella, il più continuo e presente in mezzo, Vidal e Lukaku. Come Lukaku? Già, il numero 9 è arrivato a 61 tocchi di palla, superando Brozovic, i tre centrali e Perisic. Un dato anomalo, che indica chiaramente come il gioco sia transitato lungo la fascia destra dal numero 2 al belga come opzione sostanzialmente primaria, ma pure secondaria. I 46 tocchi di Lautaro Martinez confermano come l’Inter si sia appoggiata molto alle punte, cercandole in verticale spalle alla porta. Un lavoro notevole dei due attaccanti, che hanno pagato in lucidità sotto porta. Ma soprattutto un messaggio per Conte: l’impostazione non ha funzionato, le coperture del Milan hanno bloccato la mediana, che è stata saltata in modo quasi sistematico. O andando a destra o in verticale.

LUKAKU FONTE DI GIOCO – Guardando i passaggi i numeri cambiano leggermente, ma il concetto è lo stesso. Lukaku ne ha realizzati 41, molto sopra la sua media di 29. A sensazione per sopperire a mancanze altrui. E infatti vediamo che Vidal e Barella arrivano a 49, Brozovic si ferma a 46. I tre centrocampisti nerazzurri sostanzialmente sono stati tagliati fuori dal gioco. Così l’Inter ha dovuto cercare vie dirette. Ripeto di nuovo che solo un grande impegno del 9 e del 10 ha permesso l’uscita della palla. Unico aiuto concreto Hakimi sulla fascia.

 



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE