Focus

Inter, Conceicao può essere il giusto profilo per il post Inzaghi

Questa stagione dell’Inter fino ad ora non è stata esaltante. I nerazzurri hanno vissuto di molti alti e bassi soprattutto in campionato e per questo motivo Inzaghi non sarebbe più sicuro del suo posto. Tra i possibili nomi in pole per sostituirlo c’è anche quello dell’ex nerazzurro Sergio Conceicao che per idee e sistema di gioco potrebbe rivelarsi la scelta vincente. 

IN BILICO − Dopo gli ultimi risultati in campionato la panchina di Simone Inzaghi all’Inter è sempre più in bilico. L’allenatore sembra aver ormai perso il bandolo della matassa e solo, un buon risultato in Champions League e la vittoria della Coppa Italia potrebbero salvarlo. Per questo motivo si è già scatenato il toto sostituto, nel quale sono già diversi i nomi accostati alla panchina nerazzurra per il prossimo anno. Uno di questi è proprio uno degli allenatori più apprezzati degli ultimi anni e che in passato aveva già vestito la maglia dell’Inter, ovvero Sergio Conceicao.

DESTINO SEGNATO? − Già nelle stagioni passate il suo nome era stato accostato al club meneghino, che però alla fine aveva optato per Simone Inzaghi. Ora però dopo la sfida negli ottavi che ha visto uscire vincitori i nerazzurri, il suo profilo è spuntato nuovamente nella lista dei dirigenti nerazzurri. Sulla panchina del Porto il portoghese ha ottenuto grandissimi risultati, vincendo tre campionati, tre Supercoppe,  due coppe nazionali e una Coppa di Lega. Inoltre nel 2021 è riuscito ad approdare ai quarti di Champions League eliminando la più quotata Juventus. Sempre nello stesso anno è poi diventato il tecnico con più partite vinte nella storia del club iberico, riconoscimento che testimonia la bontà del suo lavoro.

Conceisao il profilo giusto per riportare l’Inter al vertice

ALTO PROFILO − Proprio per i motivi fino ad ora elencati e per la grande esperienza internazionale il profilo di Sergio Conceicao potrebbe essere il più adatto per ridare stimoli a una squadra in grave difficoltà. Infatti nei due match di Champions con l’Inter, nonostante una squadra inferiore, è riuscito a creare molti grattacapi ai nerazzurri. Il merito di ciò è da attribuire alla sua grande organizzazione tattica e alla capacità di motivare i suoi giocatori facendoli andare oltre i propri limiti. Un profilo che per queste caratteristiche è molto simile ad Antonio Conte. Altra nota in suo favore potrebbe essere il sistema di gioco diverso dal 3-5-2. Il portoghese predilige giocare con un 4-2-3-1, che potrebbe garantire un migliore equilibrio in fase difensiva. Inoltre Conceisao rispetto ad Inzaghi non disdegna un cambio di modulo in base alle caratteristiche dei propri avversari. Il passaggio al 4-2-3-1 dovrebbe inoltre portare all’acquisto di alcuni esterni in grado di saltare l’uomo cosa di cui l’Inter è al momento deficitaria.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.