Focus

In Sheriff-Inter servono i leader: Lautaro Martinez risponderà sul campo?

Sheriff-Inter chiama Lautaro Martinez. L’argentino non è in un grande momento di forma, e nella sfida di Champions ha una grande occasione per riprendersi.

LEADER CERCASI – Sheriff-Inter rappresenta l’ennesima gara in cui gli uomini di Inzaghi devono dare in campo una prova di personalità. La gara di andata ha dato un segnale ed è stata vinta anche in modo brillante. Ora però si va in trasferta e ancora una volta il risultato è uno solo. Il pallone insomma pesa. Quindi serve che certi giocatori indichino la via. E i riflettori vanno in particolare su Lautaro Martinez.

MOMENTO DIFFICILE – L’argentino è chiaramente uno dei leader di questa Inter. Responsabilizzato dall’addio di Lukaku, con in vista un rinnovo da top player assoluto della squadra. Lautaro però nelle ultime partite ha faticato. Dalla sosta non è tornato proprio al massimo. L’ultimo gol non a caso è arrivato col Sassuolo, l’ultima gara in nerazzurro prima di andare in Argentina. Oltre al digiuno di quattro partire, Martinez in campo non ha avuto l’impatto delle giornate più brillanti. Diversi errori, poca presenza nel gioco. Alla vigilia di un trittico con Champions e due big match con Milan e Napoli (con un’altra sosta in mezzo) serve che lui per primo dia un segnale.

CARICARSI PER IL MILAN – Lautaro è chiamato a fare la differenza. Possibilmente coi gol. Serve che il numero 10 si prenda le sue responsabilità e gestisca il pallone. Spedendolo nella porta avversaria. Il modo migliore sia per indirizzare il girone di Champions League che per prepararsi alla sfida col Milan. Dove di nuovo servirà una prova di grande personalità.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button