Focus

Brescia-Inter 1-2, cinque dati statistici che potresti non sapere

L’Inter torna a vincere dopo il pareggio col Parma, passando la notte appena conclusa da prima in classifica. L’1-2 col Brescia non è una novità assoluta ma quasi, mentre c’è una tradizione rispettata contro Balotelli, come confermano alcune delle statistiche relative a Brescia-Inter.

SEI – Le partite da avversario di Mario Balotelli, con un totale di due vittorie, un pareggio e tre successi dell’Inter. Le precedenti cinque erano state tutte nei derby contro il Milan, non ha mai segnato.

SETTE – I gol di Romelu Lukaku nelle prime dieci giornate di Serie A. Eguagliato il suo record iniziale in un singolo campionato, stabilito in Premier League sia nella stagione 2016-2017 (con l’Everton) sia in quella successiva (con il Manchester United).

SETTE – Gli anni dopo cui l’Inter ha nuovamente vinto cinque partite consecutive in trasferta. Nella stagione 2012-2013 erano state sei, e anche in quella circostanza era stata una striscia iniziale (Pescara, Torino, Chievo, Bologna e Juventus le squadre sconfitte).

DODICI – I gol della coppia formata da Lukaku e Lautaro Martinez. Nelle prime dieci giornate, negli ultimi anni, era capitato solo nel 2012-2013 (Diego Milito sette, Antonio Cassano cinque) e meglio nel 2017-2018 (Mauro Icardi undici, Ivan Perisic tre).

QUATTORDICI – Gli anni passati dall’ultima vittoria in un Brescia-Inter. Complice l’assenza delle Rondinelle dalla Serie A l’ultimo precedente era finito 1-1, l’11 marzo 2011, prima ancora c’era stato lo 0-3 dell’8 maggio 2005.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.