Focus

Agoumé, tempo di scelte per l’Inter: più ipotesi sul tavolo, deciderà Inzaghi

Agoumé è uno dei tanti giovani di rientro all’Inter dopo il prestito. Il centrocampista francese, a differenza di altri, ha più chance di giocarsi la riconferma in maglia nerazzurra. La decisione toccherà a Inzaghi, ma prima c’è da annunciare il rinnovo, che avrà doppia valenza per l’Inter

PROFILO UTILE – Il prestito annuale a La Spezia è servito molto a Lucien Agoumé, che ha appreso il meglio dagli allenamenti dell’ottimo Vincenzo Italiano, pur giocando relativamente poco. Dal 1° luglio tornerà a essere a tutti gli effetti un calciatore dell’Inter, che mesi fa ha pianificato il suo rinnovo contrattuale. Un rinnovo congelato come tutti gli altri e ridiscusso in questi giorni (vedi articolo). Si aspetta l’annuncio, che avrà doppia valenza. Da una parte serve a blindare Agoumé ben oltre il 30 giugno 2023, data dell’attuale scadenza. Dall’altra serve ad aumentare il prezzo di mercato, perché per l’Inter può essere una plusvalenza futura importante. Il centrocampista francese classe 2002 verrà valutato da Simone Inzaghi, che sicuramente può trovargli un posto nella prossima rosa nerazzurra. Il profilo di Agoumé può sposarsi bene con l’idea calcistica di Inzaghi a centrocampo, non resta che attendere la decisione finale. Piuttosto che prestarlo nuovamente – o addirittura cederlo, ricavando una cifra relativamente bassa -, ben venga dargli fiducia.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button