Calciomercato

Radu, due opzioni in Serie A: la strategia dell’Inter (con ingaggio pagato) – CdS

Radu non farà il dodicesimo all’Inter nella prossima stagione. La speranza del classe ’97 rumeno è tornare protagonista. Da numero uno. E in Serie A. Come ripreso dal Corriere dello Sport odierno, a breve verrà fatta chiarezza sulla complicata strategia per rendere possibile la sua uscita. E a quanto pare il guadagno in termini economici verrà posticipato al 2023

ARRIVEDERCI CHE SA DI ADDIO – In questi giorni si decide il futuro di Andrei Radu, che lascerà Milano. Il portiere rumeno, entrato anche in orbita Lazio, è sempre più vicino alla Cremonese, neopromossa in Serie A. Il problema da risolvere riguarda l’ingaggio pesante. L’Inter in questo caso è chiamata a partecipare al pagamento dello stipendio di Radu. Come ripreso dal Corriere dello Sport oggi in edicola, nelle prossime ore i dirigenti nerazzurri e l’entourage dell’attuale dodicesimo sceglieranno la strategia migliore per tutti. Radu probabilmente lascerà l’Inter in prestito quest’anno. E a titolo definitivo il prossimo. Pertanto è possibile anche il prolungamento del contratto prima di definire il passaggio alla Cremonese. Radu, è un arrivederci o un addio all’Inter?

Fonte: Corriere dello Sport – Eleonora Trotta

Per leggere la notizia completa, acquista il Corriere dello Sport in edicola, visita il sito web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh