Pedullà: “Tonali, Juventus mossa prima dell’Inter. Ricordate Kulusevski?”

Articolo di
11 Maggio 2020, 23:59
Condividi questo articolo

Tonali sarebbe conteso fra Juventus e Inter. Alfredo Pedullà, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, parla della lotta per il centrocampista classe 2000 del Brescia, citando il precedente di Kulusevski.

DERBY – Così Alfredo Pedullà su Sandro Tonali: «Per me la Juventus si è mossa prima dell’Inter. La Juventus voleva chiudere a gennaio, l’Inter non ha mai parlato con Massimo Cellino e di questo posso mettere tutte e due le mani sul fuoco. Su Tonali sono rimaste Juventus e Inter, deciderà il ragazzo. È vero che in questo momento servirebbe di più all’Inter, che però ha Marcelo Brozovic, Stefano Sensi che riscatta, Christian Eriksen, Nicolò Barella e Matias Vecino. La Juventus invece ha un centrocampo che vedrà delle partenze, perché Miralem Pjanic, Sami Khedira, Blaise Matuidi e Adrien Rabiot non sono intoccabili. La Juventus prenderà due-tre centrocampisti, la volontà era talmente forte a gennaio che non penso sia scemata in questi giorni. Giuseppe Marotta è entrato in azione da febbraio, ma non credo che abbia più necessità della Juventus con tutte le uscite. Altre società? Io credo che l’estero, anche nelle valutazioni di Tonali, pur gradendo gli interessi di PSG e Barcellona credo che sia un discorso italiano circoscritto e ristretto. Ricordate la storia di Dejan Kulusevski? Questa volta è partita forte la Juventus e l’Inter sta cercando di recuperare. Io penso che chi prenderà Tonali si assicurerà un top per i prossimi dodici-tredici anni».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE