Bergomi: “Positivo al Coronavirus. Fatto in maniera diversa, problemi…”

Articolo di
12 Maggio 2020, 00:20
Giuseppe Bergomi
Condividi questo articolo

Bergomi è positivo al Coronavirus. L’ex difensore e capitano dell’Inter, ora commentatore per Sky Sport, lo ha svelato in una diretta Instagram con Giacomo Valenti. Nel raccontare la sua situazione torna indietro a due mesi fa, quando ha iniziato ad avere dolori ma di tipo leggermente diverso dai sintomi classici.

NUOVO CASO – Anche Giuseppe Bergomi ha dovuto convivere col Coronavirus. Fortunatamente risulta essere in uscita dalla malattia, come raccontato direttamente: «Com’è andata la quarantena? Inizialmente non bene, perché io sono un positivo. Ho fatto il test sierologico quindici giorni fa, che è quello che ti dice se l’hai avuto, e sono positivo alle IgG ma negativo alle IgM. Cosa vuol dire? Lo storico mi dice che l’ho fatto, difatti io l’8 marzo ho cominciato a non star bene per quindici giorni».

I SINTOMI – Bergomi racconta la sua esperienza col Coronavirus: «Io non ho avuto problemi polmonari, ho avuto un po’ di febbre e un fortissimo mal di schiena. Per otto-nove giorni non riuscivo a lavarmi i denti, sono andato addirittura a farmi una risonanza magnetica. Poi problemi all’olfatto e al gusto, questo classico, e mi si sono screpolati tutti i piedi e le gambe nella parte bassa, il tallone completamente disintegrato. Io l’ho fatto in una maniera diversa, però l’ho fatto. Adesso la fortuna vuole che ho gli anticorpi, però mi hanno spiegato che non ti proteggono al 100% perché il virus muta».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE