Messi in Italia ma alla Juventus anziché all’Inter? La ricostruzione dalla Spagna

Articolo di
28 Agosto 2020, 23:35
Condividi questo articolo

Messi continua a essere su tutte le prime pagine in attesa di scoprire il suo futuro. Il giornalista Torchut – corrispondente in Spagna per i francesi dei quotidiani L’Equipé e France Football -, intervenuto in collegamento con l’emittente “Sportitalia”, presenta il clamoroso scenario che vedrebbe l’argentino in Italia. Non all’Inter bensì alla Juventus

SONDAGGIO JUVENTUS – In Spagna l’hanno sparata grossa e in Italia non si è tardato ad approfondire la notizia. Così il corrispondente Florent Torchut ci mette la fascia e conferma, dettagliando quanto pubblicato in giornata: «Un intermediario della Juventus ha contattato il padre-agente di Lionel Messi per dirsi interessati al suo acquisto. Il sogno bianconero è quello di riunire nella stessa squadra Messi e Cristiano Ronaldo. L’opzione Inter non è tanto forte. L’opzione numero uno resta il Manchester City, poi il Paris Saint-Germain. E a seguire c’è la Juventus, che ci sta provando». Questa la notizia odierna riportata dalla Spagna. Per dovere di cronaca, già prima dell’intervento del corrispondente da Barcellona, l’emittente “Sportitalia” ha assicurato di aver contattato la Juventus, che ha negato completamente questa ipotesi di mercato. Strategia o meno, il numero 10 argentino del Barcellona farà ancora parlare di sé nei prossimi giorni. E il sogno italiano continua a essere tale.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.