Lukaku (con Darmian) di troppo a Manchester: Inter va anche oltre la scadenza

Articolo di
6 agosto 2019, 21:45
Lukaku

Lukaku è una pista di mercato che non è destinata a chiudersi nelle prossime ore, anzi. L’Inter sa qual è la situazione in casa United e ha scelto una strategia precisa. Anche Darmian può rientrare nei discorsi di (fine) agosto

LUKAKU ASPETTA – La sessione estiva del mercato inglese chiuderà nel pomeriggio di giovedì 8 agosto. Data considerata deadline da tutti, ma in realtà si tratta solo dell’ultimo giorno a disposizione dei club inglesi per acquistare, mentre per quanto riguarda le cessioni non ci sono problemi: libertà assoluta fino al 2 settembre (in caso di direzione italiana). Ciò significa che nelle prossime ore squadre come il Manchester United ufficializzeranno gli ultimi – importanti – acquisti per poi dedicarsi alle cessioni, già programmate. Questo è il caso di Romelu Lukaku, che lo United vuole cedere alle sue cifre (vedi articolo), non considerandolo più titolare e sia troppo pesante nel bilancio sia ingombrante nel monte ingaggi per tenerlo in panchina, a rischio svalutazione. L’Inter lo sa e paradossalmente non ha fretta: salvo diversa comunicazione dello United, Lukaku resta in uscita anche oltre la scadenza dell’8 agosto, perché numericamente l’attacco dovrebbe essere completato da un grande investimento per un profilo diverso dal centravanti boa.

DARMIAN IDEM – Lukaku sta aspettando di conoscere il suo futuro lontano dall’Inghilterra, ma non è il solo. La stessa sorte riguarda Matteo Darmian, altro esubero dei Red Devils, tra l’altro in scadenza di contratto: dovrebbe lasciare Manchester in questa sessione in mercato, essendo la riserva delle riserve dei numerosi e costosissimi terzini arrivati negli ultimi mesi all’Old Trafford. L’Inter lo segue a debita distanza, conscia della sua volontà di tornare in Italia e della stima di Antonio Conte per il suo ex jolly difensivo della Nazionale Italiana, ma al momento non è in corso una trattativa tra le due società. Si parla (anche troppo poco…) solo di Lukaku, l’argomento Darmian può essere affrontato immediatamente dopo in caso di fumata bianca. Si andrà anche oltre l’8 agosto, sorprese last minute (ma non low cost…) permettendo. Nelle prossime ore non ci saranno rilanci per Lukaku né discorsi per Darmian, l’Inter resta attendista: si aspetta l’apertura dello United, a meno che la Juventus non provi il tutto per tutto dopo le difficoltà incontrate per arrivare a Mauro Icardi e cedere Paulo Dybala all’estero.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE