Conte, comandante “solitario”. I perché del malessere del tecnico – SM

Articolo di
24 Agosto 2020, 13:37
Antonio Conte Juventus-Inter Antonio Conte Juventus-Inter
Condividi questo articolo

Antonio Conte potrebbe dire addio all’Inter. Durante gli ultimi mesi trascorsi in nerazzurro ci sono stati alcuni motivi d’attrito. “SportMediaset” prova ad individuare i motivi che hanno portato alla rottura tra il tecnico e la società

MALESSERE – Il filo tra l’Inter ed Antonio Conte si è cominciato a sfaldare sin dai primi mesi: numerosi infatti sono stati gli sfoghi del tecnico, a cominciare da quello sui “ritardi” nel corso dello scorso mercato estivo, fino ad arrivare ad i mancati acquisti di Arturo Vidal ed Edin Dzeko. Non solo il mercato: il proiettile recapitato alla sede dell’Inter a fine novembre ha minato la tranquillità del tecnico che, secondo “SportMediaset” non si è sentito sufficientemente protetto dalla società. Forse la vittoria dell’Europa League avrebbe potuto cambiare il suo destino: avrebbe avuto la forza per imporre un mercato diverso e la sperata rivoluzione in dirigenza. Zhang proverà a ricucire lo strappo e a venire incontro all’allenatore. Ma le strade sembrano arrivate al capolinea.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE