Bucchioni: “Barella, l’Inter non ha chiuso. Duello per Traoré”

Articolo di
4 Gennaio 2019, 09:10
Condividi questo articolo

Nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb” il giornalista Enzo Bucchioni si sofferma sul centrocampo per i movimenti di calciomercato dell’Inter, legati più all’estate che alla sessione invernale aperta ufficialmente ieri. I nomi sono quelli di Nicolò Barella del Cagliari e Hamed Junior Traoré dell’Empoli.

DOPPIO INVESTIMENTO – “La Juventus sta ripensando anche a Nicolò Barella, cresciuto moltissimo, anche se si vorrebbe un giocatore più esperto a livello internazionale. È vero che il giocatore e il Cagliari non hanno dimenticato che i bianconeri l’anno corso lo avevano sedotto e poi abbandonato, ma nel mercato si vede di peggio e si dimentica tutto in nome e per conto della convenienza. L’Inter, che in questi mesi ha lavorato ai fianchi Tommaso Giulini, è in pole position, ma non ha chiuso. S’è inserito anche il Napoli che in estate perderà Marek Hamsik e potrebbe far cassa con Allan e quindi si deve cautelare. Il Cagliari continua a dire che l’operazione non si farà a gennaio, ma con queste tre corazzate attorno, prima o poi qualcosa potrebbe succedere. Ma non solo Barella. Inter e Napoli hanno puntato dritto anche su Hamed Junior Traoré dell’Empoli, rivelazione del girone d’andata. Qualità e quantità, per avere vent’anni una maturità straordinaria. Il presidente dei toscani non vuole fare neppure il prezzo, rimanda tutto all’estate, ma l’assedio è partito”.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.