Primo Piano

Rapid Vienna-Inter, Lautaro la sblocca dagli undici metri: 0-1 al 45′

Finisce il primo tempo di Rapid Vienna-Inter. I nerazzurri passano in vantaggio per 0-1 grazie al rigore procurato e trasformato da Lautaro Martinez al 39′.  Clicca QUI per seguire la cronaca live della partita, a cura di Inter-news.it

PRIMO TEMPO – Termina il primo tempo di Rapid Vienna-Inter. I nerazzurri partono all’attacco e al 13′ arriva il primo cartellino giallo della partita: Nainggolan salta bene Sonnleitner al limite dell’area, ma il difensore austriaco lo stende prendendo così l’ammonizione. Al 34′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, attimi di panico per uno scontro testa contro testa fra de Vrij e Sonnleitner, con quest’ultimo che ha la peggio; dopo le cure del caso, però, entrambi i giocatori sono in grado di continuare la sfida. Al 38′ azione sulla sinistra di Perisic, il croato perde il pallone nell’area dei viennesi, Lautaro si fionda sulla sfera e viene abbattuto da Thurnwald, ottenendo così un prezioso calcio di rigore. Sul dischetto si presenta proprio El Toro, che con freddezza trasforma dagli undici metri portando il risultato sullo 0-1. Al 45′ ci riprova l’attaccante argentino, ma il suo tiro da distanza ravvicinata viene prontamente respinto da Strebinger. Nei 3′ di recupero prima del termine della prima frazione di gioco, i padroni di casa vanno vicini al gol, ma il gioco viene fermato per fuorigioco prima del tiro vincente di Ivan. Terminano così i primi 45 minuti, con la squadra di Spalletti avanti per 0-1 grazie al rigore procurato e trasformato da Lautaro Martinez.

RAPID VIENNA 0 – 1 INTER

MARCATORI: Lautaro Martinez (I) al 39′

RAPID VIENNA (4-2-3-1): 1 Strebinger; 19 Potzmann, 6 Sonnleitner, 20 Hofmann, 5 Bolingoli; 14 Grahovac, 39 Ljubicic; 23 Thurnwald, 8 Schwab (C), 97 Ivan; 9 Berisha.

A disposizione: 21 Knoflach; 3 Muldur, 24 Auer; 7 Schobesberger, 10 Murg, 15 Martic, 28 Knasmullner.

Allenatore: Dietmar Kuhbauer

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic (C); 21 Cedric Soares, 6 de Vrij, 23 Miranda, 18 Asamoah; 8 Vecino, 20 Borja Valero; 16 Politano, 14 Nainggolan, 44 Perisic; 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli; 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 64 Nolan; 60 Schirò, 65 Roric; 87 Candreva.

Allenatore: Luciano Spalletti

NOTE: Rigore per l’Inter al 38′; Ammoniti: Sonnleitner (R) al 13′; Sostituzioni: /; Recupero: 3′

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh