Primo Piano

Rapid Vienna-Inter, decide ancora Lautaro Martinez: 0-1 scaccia-crisi

Termina Rapid Vienna-Inter. I nerazzurri nel secondo tempo difendono lo 0-1 ottenuto grazie alla rete nel primo tempo di Lautaro Martinez.  Clicca QUI per seguire la cronaca live della partita, a cura di Inter-news.it

SECONDO TEMPO – Dopo la prima frazione di gioco terminata sul punteggio di 0-1, riprende Rapid Vienna-Inter. Il primo cambio della gara avviene tra i padroni di casa, con Schobesberger che prende il posto di Thurnwald. Al 60′ primo ammonito anche in casa Inter, dopo i tre tra i viennesi, con Lautaro Martinez che prende il giallo per un duro intervento. Al 62′ ci prova il Rapid, con una bella azione di Ivan sulla sinistra, ma il suo tiro-cross attraversa l’area piccola nerazzurra senza trovare nessuno. Secondo cambio per Kuhbauer al 64′, con l’ex nerazzurro Knasmullner che entra al posto di Grahovac. Ed è proprio il neoentrato, dopo un solo minuto dal suo ingresso, ad andare vicinissimo al gol: il suo tiro a botta sicura dal limite dell’area piccola viene mandato in angolo da uno strepitoso intervento d’istinto di Samir Handanovic, che toglie il pallone dall’incrocio. Al 74′ grande chance per l’Inter di raddoppiare: Perisic scappa sulla sinistra, conquista il fondo e appoggia la sfera a Nainggolan che, tutto solo, non trova la porta di poco. Al 78′ primo cambio per Spalletti, con Politano che lascia il posto ad Antonio Candreva. Al 81′ altro giallo per gli ospiti: ammonito Cedric Soares dopo aver fermato fallosamente una ripartenza di Andrei Ivan. Un cambio per parte al minuto 82 di gioco: tra gli austriaci fuori Berisha e dentro Murg, mentre Spalletti toglie Nainggolan e al suo posto entra D’Ambrosio. Il laterale destro dell’Inter viene subito ammonito al 85′ per aver fermato fallosamente Andrei Ivan. Al 86′ giallo anche per Antonio Candreva. I padroni di casa provano ad acciuffare il pareggio, ma la difesa nerazzurra resiste alle offensive dei viennesi, difendendo la rete di Lautaro Martinez nel primo tempo. Dopo 4 minuti di recupero termina così 0-1 la sfida, un’importante vittoria che dà continuità dopo il trionfo di Parma e le polemiche per il caso Icardi.

RAPID VIENNA 0 – 1 INTER

MARCATORI: Lautaro Martinez (I) al 39′

RAPID VIENNA (4-2-3-1): 1 Strebinger; 19 Potzmann, 6 Sonnleitner, 20 Hofmann, 5 Bolingoli; 14 Grahovac, 39 Ljubicic; 23 Thurnwald, 8 Schwab (C), 97 Ivan; 9 Berisha.

A disposizione: 21 Knoflach; 3 Muldur, 24 Auer; 7 Schobesberger, 10 Murg, 15 Martic, 28 Knasmullner.

Allenatore: Dietmar Kuhbauer

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic (C); 21 Cedric Soares, 6 de Vrij, 23 Miranda, 18 Asamoah; 8 Vecino, 20 Borja Valero; 16 Politano, 14 Nainggolan, 44 Perisic; 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli; 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 64 Nolan; 60 Schirò, 65 Roric; 87 Candreva.

Allenatore: Luciano Spalletti

NOTE: Rigore per l’Inter (I) al 38′; Ammoniti: Sonnleitner (R) al 14′, Hofmann (R) al 52′, Berisha (R) al 59′, Lautaro Martinez (I) al 60′, Cedric Soares (R) al 81′, Potzmann (R) al 84′, D’Ambrosio (I) al 85′, Candreva (I) al 86′ ; Sostituzioni: Schobesberger per Thurnwald (R) al 53′, Knasmullner per Grahovac (I) al 64′, Candreva per Politano (I) al 78′, Murg per Berisha (R) al 82′, D’Ambrosio per Nainggolan (I) al 82′; Recupero: 3′ (pt), 4′ (st)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh