Bastoni: “Inter, che adrenalina! Conte uno tosto. Godin e Skriniar aiutano”

Articolo di
1 Dicembre 2019, 11:12
Condividi questo articolo

Alessandro Bastoni, giovane difensore italiano dell’Inter, in questa stagione si sta mettendo in mostra in maglia nerazzurra grazie alla sua personalità, e il duro lavoro del tecnico Antonio Conte, che punta a migliorare i giocatori “già pronti” e lanciare giovani di prospettiva. Attraverso un’intervista al “Matchday Programme”, il ragazzo ha parlato della sua esperienza in nerazzurro, del suo tecnico, e dei consigli di Diego Godin e Milan Skriniar. 

NIENTE PER SCONTATOAlessandro Bastoni parla della sua esperienza all’Inter, e di professionisti conosciuti in tutto il mondo come Diego Godin e Romelu Lukaku«Non bisogna dare per scontato il fatto di poter giocare in un club come l’Inter, ma non sento la pressione, solo l’adrenalina. Per me, calpestare il prato del Meazza da giocatore dell’Inter è una cosa incredibile come andare agli allenamenti e trovare calciatori come Godin o Lukaku, gente che fino all’anno scorso usavo alla playstation. Devo molto al settore giovanile dell’Atalanta, lì sono cresciuto come giocatore e come persona».

LAVORO IN CAMPO – Alessandro Bastoni continua parlando del ruolo del difensore, e dei consigli di Milan Skriniar e Diego Godin: «Ho lavorato molto sulla tecnica, ai difensori viene chiesto sempre di più di costruire e io cerco di farlo nel migliore dei modi. In campo tutti mi spronano, soprattutto i difensori. Godin mi dà consigli più di esperienza, su come marcare l’uomo, Skriniar su come essere più aggressivo. Il mister è tosto, mi fa capire dove sbaglio per migliorarmi sempre ho vent’anni e devo pretendere molto da me stesso. La partita perfetta? Finale di Champions, ovviamente indosso la maglia dell’Inter, uno 0-0 al 90′, calcio d’angolo e io che segno».

IN NAZIONALE – Bastoni conclude parlando dell’Italia«La Nazionale maggiore è il sogno di ogni bambino, ma adesso sono in Under-21, abbiamo un Europeo da conquistarci in questo biennio e penso a fare bene qui».

Fonte: Inter.it



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.