Mondo Inter

Serie A, ipotesi quarantena ridotta per i calciatori: presto novità – Sky

Alessandro Alciato, in collegamento su “Sky Sport 24” fornisce gli ultimi aggiornamenti sulla ripartenza della Serie A. Al vaglio degli esperti c’è la possibilità di accorciare la quarantena per i possibili infetti, per permettere la regolare conclusione del campionato.

IPOTESI – La ripresa della Serie A è alle porte, ma tiene banco la questione protocollo, soprattutto nella parte relativa alla quarantena per gli eventuali giocatori infetti. Dagli studi di “Sky Sport”, Alessandro Alciato fornisce gli ultimi aggiornamenti in merito: «Ci sono novità in arrivo. Come detto più volte dai protagonisti della vicenda, non ultimo il presidente Gravina, con la quarantena attuale difficilmente si riuscirebbe ad arrivare al termine della Serie A. Quindi, in queste ore, la Federcalcio sta lavorando con il Comitato Tecnico Scientifico, con il ministro Spadafora ed il ministro Speranza per portare la quarantena da 14 giorni a 4. L’idea, che potrebbe essere portata avanti prima dell’inizio della Serie A, prevede di sottoporre tutti i componenti della squadra ogni 48 ore. In caso di calciatore positivo, esso verrebbe isolato, il resto della squadra continuerebbe a far tamponi. In caso di due negatività consecutive, la squadra potrebbe tornare a giocare. Si passerebbe quindi da un possibile stop di 14 giorni ad uno di 4, rendendo più semplice concludere la stagione sul campo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.