Pradè: “Esonero Montella? Fiorentina, ore di riflessione. Spalletti…”

Articolo di
20 Dicembre 2019, 23:57
Daniele Pradè Daniele Pradè
Condividi questo articolo

Montella è a un passo dall’esonero dopo Fiorentina-Roma 1-4, con Spalletti fra i possibili successori (vedi articolo). Daniele Pradè, direttore sportivo dei viola, ha appena confermato a Sky Sport 24 come la società stia valutando la posizione del tecnico.

ESONERO IMMINENTE – Le parole di Daniele Pradè dopo Fiorentina-Roma lasciano poche speranze a Vincenzo Montella: «Pensavamo di avere una squadra che poteva darci risultati diversi. In queste ore avremo modo di riflettere, di analizzare e di parlare. Abbiamo in questo momento la sosta che ci aiuta a fare le cose migliori per riportare Firenze e la Fiorentina nei posti che merita. Siamo dispiaciuti, questa è la cosa principale. Dobbiamo prendere delle decisioni, ma bisogna prenderle nella maniera corretta e pensarci. Stanotte sarà una notte lunga per tutti noi, a caldo dire quello che abbiamo in testa non lo sappiamo neanche noi. Abbiamo questi giorni e vediamo di non sbagliare. Il presidente ha grande entusiasmo, non ha mai mandato via un suo dipendente nella sua azienda, perciò la decisione è molto dura».

PARTITA NO – Pradè continua ad analizzare il rendimento dei viola, in quella che dovrebbe essere l’ultima di Montella: «Non voglio analizzare solo su questa partita, perché non farebbe testo. Pensiamo che la nostra sia una squadra che potrebbe fare più punti, perché ne abbiamo fatti diciassette in diciassette partite. Sono pochissimi per quello che potevamo fare, dobbiamo analizzare in maniera corretta. Luciano Spalletti Giuseppe Iachini come possibili sostituti? È prematuro parlare di nomi, bisogna riflettere prima. Nessuno pensava che potevamo trovarci a questo punto alla sosta di Natale. Pensavamo a una classifica giusta, che in questo momento avrebbe consentito di essere sereno con sette-otto punti in più, che davano slancio. Sinceramente ci sono tante squadre davanti a noi che non reputiamo superiori. Domenica scorsa avevamo lottato alla pari con l’Inter, la nostra è una buona squadra».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.