Paparesta: “Eriksen segnale Inter per vincere subito! Era a 0, ma se ora…”

Articolo di
29 Gennaio 2020, 10:10
Gianluca Paparesta
Condividi questo articolo

Paparesta – ex arbitro, oggi Direttore Operativo del Palermo -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, commenta l’acquisto di Eriksen come una dichiarazione dell’Inter di Conte in ottica scudetto. Il messaggio ovviamente è rivolto soprattutto alla Juventus di Sarri

ACQUISTO DA TRICOLORE – Non ha dubbi sui progetti espansionistici nerazzurri Gianluca Paparesta: «L’Inter che prende Christian Eriksen – che ha giugno andava in scadenza di contratto -, pagandolo 20 milioni di euro, dà un segnale che ci crede. Per cercare di combattere e provare a vincere lo scudetto già quest’anno. Se no non li spendi questi soldi ora, dato che il 1° febbraio lo fai firmare a zero. Si tratta di pochi giorni. Questo è un segnale forte che l’Inter vuole dare all’ambiente e al campionato. Cercare comunque di giocarsi tutte le carte per lo scudetto. Nonostante la trattativa pare sia bloccata, alla fine del mercato mi aspetto l’arrivo di Olivier Giroud all’Inter. Quello della Juventus è un mercato più “fermo”, che fa riflettere. Fatta eccezione di Antonio Conte – che è un fenomeno come allenatore e riesce a cambiare le sorti, le caratteristiche e le prospettive della propria squadra, raggiungendo risultati incredibili -, agli allenatori bisogna lasciare il tempo di lavorare. Anche a Maurizio Sarri nella Juventus».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE