Mutti: “Inter? Spero concorrente, la Juventus annoia! Sensi e Barella…”

Articolo di
10 Settembre 2019, 09:10
Condividi questo articolo

Bortolo Mutti spera che l’Inter lotti con la Juventus per vincere il campionato di Serie A, anche solo per contrastare lo strapotere bianconero che dura dalla stagione 2011-2012. L’allenatore, ospite di “Monday Night” su Sportitalia, si è espresso anche sui centrocampisti Nicolò Barella e Stefano Sensi, impegnati con l’Italia durante questa sosta per le nazionali.

CAMPIONATO EQUILIBRATO? – L’auspicio di Bortolo Mutti è di vedere una Serie A meno scontata rispetto alle ultime edizioni, e ripone molte speranze nei nerazzurri: «L’Inter ha fatto un mercato sicuramente molto importante, per cui gli si deve dare un po’ questo ruolo di antagonista possibile. Sono state giocate solo due partite, l’Inter ha avuto un calendario molto abbordabile rispetto al Napoli, quindi è ancora presto. Sicuramente l’Inter si è avvicinata perché ha fatto cose importanti, poi spero veramente ci sia concorrenza perché la Juventus ha annoiato. La Juventus ha un potenziale offensivo con tutti quei giocatori, se all’Inter viene la febbre due giorni a Romelu Lukaku o a un altro è già in difficoltà. Sicuramente Stefano Sensi è un ragazzo di grande spessore, lo stesso Nicolò Barella, però non sono ancora leader e top player. Sono in crescita, hanno ancora i loro momenti di difficoltà».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.